Spedizione gratuita per acquisti sopra i 100 Euro!

le-guide-di-millemamme

Che differenza c’è tra una fascia elastica e una fascia rigida?

Associazione Millemamme

La fascia elastica è in cotone jersey (alcune contengono anche elastan). Questo tipo di tessitura gli conferisce proprietà di avvolgenza e morbidezza che vanno a creare una legatura che ricorda l’ambiente uterino. Per questo è perfetta già dal primo giorno di vita. Inoltre, essendo la legatura che permette di fare – la “triplo sostegno”, una legatura pre-annodata, è particolarmente indicata per le mamme neofite, alle prime armi, che possono così prima legare e solo in un secondo momento infilare il bebè. Inoltre permette di lasciare la legatura intatta e non doverla rifare ogni volta. Purtroppo il tessuto elastico comincia a “cedere” verso i 6-7 kg del bebè, spostando il baricentro del portatore in avanti. Bisognerà a quel punto, passare ad un altro tipo di supporto.

Anche la fascia rigida può essere utilizzata dal primo giorno di vita del neonato ma, al contrario della fascia elastica, può essere utilizzata molto più a lungo anche in base alla grammatura. È inoltre più versatile permettendo di fare diverse legature, non solo pancia a pancia ma anche sul fianco e sulla schiena.

 


Articolo più vecchio Articolo più recente


Lascia un commento